News

IL CIUCCIO: SALVAVITA MA...

IL CIUCCIO: SALVAVITA MA...

  • Lo conosciamo tutti come un 'salvavita' per facilitare l'addormentarsi o rassicurare i tuoi piccoli, ma vogliamo ricordarti alcune cose:
     
    - se usato prima di coricarsi si consiglia di tenerlo solo durante la fase di addormentamento e poi di rimuoverlo una volta che il bambino si è addormentato.
     
    - se il bambino è allattato al seno, consigliamo di introdurre il ciuccio solo alla fine del primo mese in quanto, se usato prima, potrebbe rendere più difficile l'attaccamento al seno.
     
    - Si sconsiglia assolutamente di applicare zucchero, miele o altri dolcificanti sul ciuccio o all'interno della bottiglia. Questa cattiva abitudine può infatti portare alla comparsa di ciò che chiamiamo 'carie da bottiglia' o 'carie della prima infanzia'.
     
    - Solitamente intorno ai tre anni si consiglia di dare il ciuccio alla fatina dei denti in quanto il movimento di suzione esercita forze che potrebbero portare, a lungo andare, a uno sviluppo non corretto del palato e delle ossa e dei muscoli della bocca. Il palato e le arcate dentali del bambino sono, infatti, in questa fascia d'età, ancora in via di sviluppo, quindi la suzione e la presenza del ciuccio plasmano effettivamente la struttura ossea in modo non corretto.
    L'arcata superiore potrebbe anche portare ad una sporgenza dei denti superiori rispetto ai denti inferiori e quindi i punti di contatto tra le due arcate risulteranno errati.




Studio Dentistico dr. Dino Azzalin / Via Manzoni 22 / 21100 Varese / Tel. +39 0332 831660 / P.I. 01512220128